Ansia da trasloco: come superarla?

ansia da trasloco

Trovarsi nel bel mezzo di un trasloco è una situazione che può generare parecchio stress. Per essere precisi, secondo le stime risulta che i traslochi siano la terza causa di stress in assoluto, dopo la separazione o la perdita di una persona cara.

Per superare l’ansia da trasloco è bene mettere in pratica alcuni utili accorgimenti.

Trasloco e stress: l’importanza dell’organizzazione

La prima regola per disinnescare il pericoloso binomio trasloco-stress consiste nell’organizzarsi al meglio. Pianificare le diverse attività, infatti, consente di gestire il trasloco con maggiore efficienza e, di conseguenza, con minori preoccupazioni.

Guardare il bicchiere mezzo pieno

La seconda regola d’oro per evitare l’ansia da trasloco è di vedere i lati positivi dell’intera faccenda: d’accordo, ora vi trovate sommersi da scatoloni e vi aspetta un lavoro enorme da fare, ma magari avete scelto di cambiare casa per avere più spazio a disposizione e ora è finalmente giunto il momento di iniziare a scrivere questa nuova pagina della vostra vita.

Stress da trasloco casa: non dire di no

Un parente, il nuovo vicino di casa o un amico si offrono di aiutarvi? Accettate: un paio di braccia in più possono rivelarsi sempre utili. E se proprio volete sdebitarvi, potete sempre invitarli a cena fuori…oppure nella nuova casa una volta completato il trasloco!

Non c’è solo il trasloco

Per sconfiggere – o, quantomeno, alleviare – l’ansia da trasloco bisogna tenere sempre bene a mente che non esiste solo il trasloco: fare una passeggiata, uscire a cena o a prendere un caffè con gli amici vi aiuterà a distrarvi e a liberare la mente dalle tante preoccupazioni che vi si affollano nella mente.

Ansia da trasloco? Prendiamoci tempo

Un altro utile accorgimento per superare lo stress da trasloco consiste nel prendersi tempo, a fine lavori, per ricaricare le pile. Basta giusto qualche giorno da dedicare a sé stessi e in men che non si dica avrete già recuperato le energie – fisiche e mentali – spese per il trasloco.

Se il trasloco è causa di stress, impariamo a rilassarci

Un trasloco può avere un impatto psicologico non indifferente per le persone coinvolte. Per questo può essere utile apprendere (e mettere successivamente in pratica) una tecnica di rilassamento per affrontare l’ansia da trasloco con lo spirito giusto. Dalla mindfulness allo yoga, passando per la meditazione, sono numerose le modalità tramite cui possiamo aiutare il nostro corpo e la nostra mente a rilassarsi, alleviando così le preoccupazioni e le ansie legate al trasloco.

Non pretendere troppo

Un trasloco è un’operazione molto faticosa: per questo bisogna essere indulgenti con se stessi e non rimproverarsi continuamente se le cose non procedono esattamente come da cronoprogramma. Un giorno potreste essere troppo stanchi per trasportare gli oggetti più voluminosi; un altro potreste essere rallentati dal cattivo tempo o da un’improvvisa influenza, un altro ancora può subentrare un impegno imprevisto. Ciò che conta è che, entro i tempi stabiliti, giorno più giorno meno, riusciate a completare il trasloco. La questione tempo può essere fonte di ansia per diverse ragioni, soprattutto se avete fretta di lasciare la vecchia casa perché devono subentrare nuovi inquilini: meglio allora muoversi con largo anticipo, evitando di fare una grande faticata all’ultimo, così avrete più tempo per gestire eventuali imprevisti. 

Mettere in primo piano le relazioni

L’ansia da trasloco può mettere in crisi le nostre relazioni sociali, ma può anche rappresentare un’ottima opportunità per rafforzarle o per costruirne di nuove. Per esempio, se avete bambini, anziché considerare loro un ostacolo per gestire le diverse operazioni potreste coinvolgerli attivamente nelle attività, trasformando il trasloco in un’avvincente avventura da vivere insieme. Allo stesso tempo, potreste iniziare a coltivare i rapporti con i nuovi vicini, da cui possono anche nascere bellissime e durature amicizie.

Affidarsi a una ditta specializzata

Non sapete come affrontare lo stress da trasloco casa? La soluzione ideale consiste nell’affidarsi a una ditta specializzata, in grado di gestire il lavoro dalla A alla Z. 

La Margherita rappresenta un importante punto di riferimento per sgomberi e traslochi su tutto il territorio di Milano e delle principali province lombarde. Puntuali ed efficienti, i professionisti dell’azienda operano con la massima rapidità e sicurezza, il tutto a prezzi estremamente competitivi. Dopo il primo contatto con il cliente, La Margherita effettua un sopralluogo gratuito per fare in modo che il personale coinvolto si possa fare un’idea del lavoro da svolgere; per maggiore comodità, l’azienda ha introdotto anche il servizio di sopralluogo a distanza, tramite videochiamata. Una modalità semplice e pratica per ottimizzare i tempi ed eseguire il lavoro con la massima celerità.

 

Potrebbe interessarti anche:

Trasloco intelligente: consigli per organizzarsi al meglio